You are here:Home-INCLUSIONE

UN RACCONTO DI DIDIMO

[A cura e prefazione di Emanuele Azzità]  [La fata triste di Alessandro Matta] Qual è la differenza fra dolore e sofferenza? La seconda è un contenitore latente e invisibile. Si nasconde nel silenzio, ma fa capolino dallo sguardo suscitando malintesi. Mentre il dolore appesantisce e schiaccia, la sofferenza è leggera e onirica. Sempre

Di |2022-11-26T22:23:33+01:00Novembre 26th, 2022|Categorie: AL CHIOSCHETTO DEL BARABIT, Cultura, INCLUSIONE|0 Commenti

ALZHEIMER CAFE’

RIPARTE L'ALZHEIMER CAFE' A LISSONE [di Roberto Dominici e Giovanna Maria Frasca]    [Programma Alzheimer café di Lissone] Ri_uscirermo è il titolo che abbiamo voluto dare all’incontro di inaugurazione del nuovo ciclo di Alzheimer Cafè il nono, dal 2012; è un auspicio e una speranza concreta che si possa guardare con serenità ai mesi

Di |2021-11-10T18:43:34+01:00Ottobre 13th, 2021|Categorie: ANGOLO DELLA FONTANA, INCLUSIONE|0 Commenti

SCIENZIATE NEL TEMPO Costrette a fingersi uomini

[Di Sara Sesti] COSTRETTE A FINGERSI UOMINI NELLA SCIENZA  [Foto tratta dal libro SCIENZIATE NEL TEMPO, Ledizioni, Milano 2020] Agnodice (IV secolo a.C.) Fu la prima ginecologa. Di buona famiglia ateniese, si tagliò i capelli e si travestì da uomo per studiare medicina con Erofilo, uno dei più rinomati medici dell’epoca, che insegnava

INVECCHIARE CON SUCCESSO

[Introduzione di Ernesto Miramondi] "Vivere bene, invecchiare bene. Certo la parola d'ordine è rimanere sani e vigili. Padroni di noi. Accade però che con l'avanzare dell'età qualcosa smette di essere sotto controllo e qualche volta è proprio la capacità cognitiva ad essere compromessa. Là dove questo accade associazioni come Aral sono capaci di accogliere e operare

Di |2021-07-07T01:22:36+01:00Luglio 7th, 2021|Categorie: ANGOLO DELLA FONTANA, INCLUSIONE|0 Commenti

BULLISMO E DIFESA PERSONALE

[Introduzione di Ernesto Miramondi] "Bullismo, forma di annientamento della persona. Una coperta fatta di violenza, sopraffazione e isolamento che avvolge la vittima impedendole di esprimere la propria libertà. Ci si sente umiliati e messi alla berlina. Un io fatto a brandelli, alla perenne ricerca dei cocci di una personalità violentata da rimette insieme. Per sopravvivere

Di |2021-04-24T19:30:59+01:00Aprile 20th, 2021|Categorie: ANGOLO DELLA FONTANA, INCLUSIONE, Uncategorized|0 Commenti

VIVERE LA DEMENZA

[Introduzione di Anna Roberto]"Luigi entra nella chiesa sconsacrata. E’ un po’ spaesato, ma Ilma, sua figlia, lo tiene per mano. Si guarda attorno, e soprattutto alza lo sguardo verso la volta affrescata. Come incantato.E’ maggio. Un giorno di pieno sole. Sole che a guardarlo dall’interno invade lo spazio in un violento controluce.Sono venuti per la

Di |2021-04-26T18:19:57+01:00Aprile 18th, 2021|Categorie: ANGOLO DELLA FONTANA, INCLUSIONE|0 Commenti

ALZHEIMER

[Testo e foto di Antonella Marsiglio] LETTERA DI UN ALZHEIMER AL FIGLIO   “Senti quella pelle ruvida,  un gran freddo dentro l'anima, fa fatica anche una lacrima a scendere giù…” Renato Zero Ciao figlio mio, da quanto tempo non ci parliamo? No, non ti sto accusando di lasciarmi solo, non ti arrabbiare subito, è che

Di |2021-03-01T13:54:00+01:00Marzo 1st, 2021|Categorie: AL CHIOSCHETTO DEL BARABIT, INCLUSIONE|0 Commenti
Torna in cima