You are here:Home-CAFFE' ENFLEURANCE-Cultura

ORA MARGHERITA HACK E’ DAVANTI ALLA STATALE

[di Adriana Giannini] INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO A MARGHERITA HACK   [Inaugurazione-monumento-13.6.22] Chissà se la sobria, pragmatica, anticonformista Margherita Hack avrebbe mai immaginato di ricevere per il centesimo anniversario della sua nascita l’omaggio di un monumento in bronzo nei giardinetti di largo Richini, proprio davanti all’Università Statale di Milano?   [Scultrice Sissi davanti al

Di |2022-06-29T16:52:44+01:00Giugno 29th, 2022|Categorie: Arte, CASA ARTI E MESTIERI, Cultura, Giustizia di Genere|0 Commenti

MARIA ELENA INCONTRA FEDERICO D’AGOSTINO 3

[di Maria Elena Gori] FEDERICO D'AGOSTINO, Pittore e scultore  [Tratto dal filmato su Federico D'Agostino] Il D'Agostino pittore ha spesso richieste di immagini create ex novo o ispirate a quelle dei pittori del passato; si trova così nella necessità di inventare uno pseudonimo con cui firmare queste sue opere "spurie" che esulano dal

Di |2022-06-07T19:40:06+01:00Giugno 6th, 2022|Categorie: Arte, CASA ARTI E MESTIERI, Cultura|0 Commenti

RACCONTI FATOGRAFICI PROGETTO “A Я E”

CONTRO L'OMOFOBIA E I PREGIUDIZI [Foto di Alessandra Garau] . [Prefazione di Anna Roberto] A Я E scritto con la "R" a rovescio, perché è proprio dall' "inviolabile tradizione" che Alessandra Garau prende spunto (dai suoi abiti, dalle calzature, dai gioielli) e anche perché aveva già messo in conto che "qualcosa sarebbe andato

MARIA ELENA INCONTRA FEDERICO D’AGOSTINO 2

[di Maria Elena Gori] FEDERICO D'AGOSTINO, voce di chi non è ascoltato     [Federico D'Agostino] "L'uomo D'Agostino è semplice schivo, l'artista è più complesso e volitivo. Ma l'arte si esprime per simboli e il simbolismo di D'Agostino non indulge in sottintesi: è lucido, inequivocabile. Le mani sono il lavoro, le scatole schiuse

Di |2022-03-03T15:35:54+01:00Marzo 2nd, 2022|Categorie: Arte, CASA ARTI E MESTIERI, Cultura|0 Commenti

Prefazione a Federico D’Agostino

[di Ernesto Miramondi] STORIA DI UN ARTISTA Imbrunire. Un uomo pacato seduto sul patio di casa sua, in una Bettolle che porta con sé tutte le caratteristiche del Borgo Senese, immerso com’è nella Valdichiana. Un fantastico saliscendi di campi coltivati, filari e casali. Un bagno di odori e colori capace di raccontare il senso

Di |2022-03-03T15:35:44+01:00Marzo 1st, 2022|Categorie: Arte, CASA ARTI E MESTIERI, Cultura|0 Commenti

Rinaldo De Benedetti Chi era?

[di Adriana Giannini]  BIOGRAFIA [Rinaldo De Benedetti - tratta dal web] Per i giornalisti scientifici italiani come Adriana Giannini, l’autrice della recensione al romanzo di Catullo, Rinaldo De Benedetti è stato un precursore e un esempio. Precursore, perché è stato il primo a scrivere di scienza su un quotidiano, Il Corriere, spiegando in

Di |2022-02-21T01:30:07+01:00Febbraio 20th, 2022|Categorie: AL CHIOSCHETTO DEL BARABIT, Arte, Cultura, Libri da leggere|0 Commenti

LED BIBLIOTHECA

[di Adriana Giannini] IL ROMANZO DI CATULLO di Rinaldo De Benedetti Capita di incontrare Catullo proprio negli anni di liceo in cui si è più disposti ad apprezzarlo; finalmente una boccata di aria fresca in mezzo a tanti autorevoli, ma irrimediabilmente sorpassati autori latini. Perché Catullo è un poeta che senza mezzi termini mette

Di |2022-02-21T01:22:12+01:00Febbraio 20th, 2022|Categorie: AL CHIOSCHETTO DEL BARABIT, Cultura, Libri da leggere, Poesia|0 Commenti

DONNE SCIENZIATE

[di Adriana Giannini] UNA SCULTURA PER MARGHERITA HACK Per la prima volta in Italia un monumento dedicato a una scienziata        [Bozzetto di Sissi Credit Casa degli Artisti] Dopo tante statue di madonne, sante e allegorie di patria, virtù o maternità finalmente anche in Italia ci sarà un monumento dedicato a una

Di |2022-02-21T23:23:15+01:00Febbraio 20th, 2022|Categorie: Arte, CASA ARTI E MESTIERI, Cultura, Giustizia di Genere|0 Commenti

TEATRINGESTAZIONE UNA STORIA DI IMPEGNO E RICERCA part.2

[di Ernesto Miramondi] TeatrInGestazione e il carcere   [Foto ricavata dal web] [Ernesto] Che tipo di lavoro state svolgendo nelle carceri? Avevo già letto qualcosa sui vostri lavori in ambito carcerario e con persone con disagio mentale. [Anna] Per i primi nove anni siamo stati nel manicomio criminale di Aversa, praticamente fino alla

Di |2022-02-21T20:00:11+01:00Febbraio 17th, 2022|Categorie: Arte, Cultura, TEATRO ENFLEURANCE|0 Commenti
Torna in cima